DEPURATIVO RHEUM – Eccellente depurativo-disintossicante. Favorisce il benessere dell’intero organismo - 250 ml

DEPURATIVO RHEUM – Eccellente depurativo-disintossicante. Favorisce il benessere dell’intero organismo - 250 ml

Marca:Alta natura
Codice Prodotto:00233
Disponibilità:In Magazzino
Prezzo: 17,50€
Qtà:  

INGREDIENTI: Curcuma rizoma es. acq. (Curcuma longa), Rabarbaro radice es. acq. (Rheum officinale ), Tarassaco radice es. acq. (Taraxacum officinalis), Carciofo foglie es. acq. (Cynara scolymus), Cardo mariano frutti es. acq. (Silybum marianum), Boldo foglie es. acq. (Peumus boldus), Bardana radice es. acq. (Arctium lappa), Menta foglie es. acq. (Mentha piperita), Sambuco fiori es. acq. (Sambucus nigra), Equiseto erba es. acq. (Equisetum arvense), Betulla foglie es. acq. (Betula pendula), Fumaria erba e fiori es. acq. (Fumaria officinalis), Inositolo, Magnesio solfato, Manganese gluconato e Potassio sorbato

CURCUMA (Curcuma longa) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, originaria dell’Asia sud-orientale in regioni a clima tropicale. Conosciuta sin dall’antichità e tradizionalmente impiegata sia nella medicina ayurvedica che nella medicina tradizionale cinese come spezia, colorante e potente antinfiammatorio. Il principio attivo più importante è la curcumina che, conferisce alla pianta importanti attività antiinfiammatorie e analgesiche nei confronti di infiammazioni, dolori articolari, artrite e artrosi.
Secondo recenti studi questa molecola ha dimostrato la capacità di contrastare le formazioni neoplastiche perché capace di bloccare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di certe malattie. A questa molecola sono state riconosciute proprietà benefiche soprattutto sul fegato, è in grado infatti di migliorarne la funzionalità oltre a svolgere una funzione protettiva.
In particolare la Curcuma è considerata coleretico, cioè capace di stimolare la produzione di bile da parte del fegato, e colagogo, quindi favorisce lo svuotamento della colecisti, aumentando in questo modo l’afflusso di bile nel duodeno. In questo modo questa pianta depura fegato e colecisti, e va a migliorare la fisiologica attività di stomaco e intestino, nello specifico aiuta a combattere il colesterolo “cattivo” LDL in quanto facilita lo smaltimento dei grassi in eccesso; proprio per questo motivo fluidifica il sangue, quindi migliora la circolazione e scongiura la possibilità di malattie cardiovascolari.
Alla Curcuma sono state inoltre attribuite eccezionali proprietà antiossidanti, quindi capace di contrastare i radicali liberi, di conseguenza rallenta l’invecchiamento cellulare e scongiura l’insorgere di malattie degenerative.
È inoltre dotata di proprietà cicatrizzanti ed è un vero toccasana per chi soffre di problemi digestivi, come dispepsia, meteorismo e flatulenza.

La pianta del RABARBARO (Rheum officinale) appartiene alla famiglia delle Polygonaceae ed è originaria della Cina e del Tibet. Il Rabarbaro ha ottimi valori nutrizionali e viene utilizzato come infuso, tintura madre o in capsule. In fitoterapia viene utilizzato il suo rizoma che possiede diversi principi attivi tra cui i glucosidi antrachinonici, utili contro la stipsi e le emorroidi, che stimolando la peristalsi intestinale e hanno azione lassativa naturale, i flavonoidi, i tannini (polifenoli) e l’acido gallico che svolgono un’azione antiossidante agendo contro i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare e l’acido cinnamico che ha azione antimicotica e detergente.
Il suo utilizzo principale è quello lassativo, ma se assunto sottoforma di tisana prima dei pasti, può portare alcuni benefici al fegato e alla digestione: se assunto a piccole dosi produce un effetto di stimolo nei confronti della secrezione dei succhi gastrici, mentre a dosaggio più alto stimola la peristalsi intestinale. In questo modo si elimina il gonfiore e si contrastano disturbi come stipsi e meteorismo.
Inoltre da secoli è conosciuta la sua attività antinfiammatoria e, per uso esterno, viene impiegato per curare scottature e ferite. E’ invece grazie alle sue proprietà colagoghi che questa pianta può essere consigliata come soluzione contro le malattie croniche del fegato, affaticamento epatico, diarrea e flogosi orofaringee.

Il TARASSACO (Taraxacum officinale) possiede innumerevoli proprietà. Conosciuto anche come dente di leone è utilizzato per le sue proprietà drenanti e dimagranti, e come stimolatore del metabolismo. Per la presenza delle vitamine B e D e delle mucillagini, il tarassaco aiuta a perdere peso calmando la fame, migliorando il metabolismo, la digestione e stimolando l’attività intestinale. Valido alleato, quindi, anche in caso di stipsi, cattiva digestione e intossicazione alimentare. Il tarassaco inoltre ha delle proprietà depurative per effetto dell’inulina e dei flavonoidi, che agendo sulle funzioni renali, stimolano la diuresi; il tarassaco lavora favorendo la regolarizzazione della pressione arteriosa e agisce sulla ritenzione idrica, combattendo gli inestetismi della cellulite.

Il CARCIOFO (Cynaria scolymus) è un ortaggio tipico della zona mediterranea, considerato buon tonico e remineralizzante per i nutrienti essenziali che contiene: calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. La presenza di fibre fa sì che abbia un ruolo importante nell’ambito di diete, in quanto dona una sensazione di sazietà e va quindi a contrastare gli attacchi di fame, oltre a migliorare l’attività digestiva; problemi digestivi quali gonfiore e produzione eccessiva di gas vengono risolti.
Una delle principali attività del carciofo è svolta dalla cinarina, molecola dall’azione depurativa e protettiva del fegato in grado di regolare la produzione di bile e contrastare la formazione di calcoli.
Il Carciofo è dotato di capacità diuretica viene facilitata la rimozione delle tossine e per questo motivo è consigliato per risolvere problemi come cellulite, sovrappeso, ipertensione, colesterolo alto e diabete.
L’effetto della depurazione è ben visibile anche per quanto riguarda la pelle, soprattutto per chi ha una pelle molto seborroica, riscontrerà meno foruncoli e imperfezioni.
Il Carciofo monitora i livelli di colesterolo quindi contribuisce alla purificazione del sangue, in questo modo mantiene il cuore in salute e previene malattie cardiovascolari.

Il CARDO MARIANO (Silybum marianum) è una pianta appartenente alle Asteracea tipica del Mediterraneo, considerata protettiva del fegato. È infatti utilizzata per migliorare la funzione epatica, proteggere dai danni causati da alcool e tossine, oltre a riparare i problemi causati promuovendo la rigenerazione delle cellule epatiche danneggiate. Aiuta in caso di ingrossamento del fegato, cirrosi e altre malattie croniche.
L’ attività epatoprotettiva è svolta principalmente dalla silimarina, composto capace di contrastare la presenza di sostanze tossiche e radicali liberi, oltre a stimolare la sintesi proteica delle cellule epatiche favorendo la loro rigenerazione.
Il Cardo mariano è in grado di contrastare gonfiore e ritenzione idrica grazie alla sua proprietà diuretica.
Le componenti amare contenute nella pianta sono capaci di stimolare la produzione delle secrezioni, di conseguenza la digestione risulta facilitata e problemi come meteorismo e sensazione di gonfiore vengono eliminati.
Il Cardo mariano è colagogo, stimola lo svuotamento della cistifellea e il flusso di bile nel duodeno, in questo modo le funzioni intestinali sono facilitate e il fegato è in grado di lavorare meglio, così anche il metabolismo è accelerato e perdere peso sarà più semplice.
Agisce anche come antiossidante e antinfiammatorio.
La sua attività di depurazione migliora lo stato generale di pelle, fegato e sangue.

Il BOLDO (Peumus boldus) è una pianta perenne della famiglia delle Monimiaceae originario del Cile. Contiene oli essenziali, flavonoidi e alcaloidi (boldina) che conferiscono alla pianta una generale azione disintossicante e colagoga cioè fluidifica la bile, ne aumenta la secrezione e ne diminuisce la viscosità, oltre a combattere e dissolvere i calcoli alla cistifellea. Si prende così cura del nostro fegato. E’ utilizzata per la la digestione difficile e l'insufficienza epatica. Le proprietà digestive la rendono utile per contrastare le dispepsie (digestione lenta), poiché favorisce la secrezione gastrica e migliora la digestione dei grassi; tonifica le pareti dello stomaco, eliminando i gas e rilassando i nervi oltre che essere un antispasmodico intestinale e miorilassante. La sua azione lassativa rende il boldo particolarmente indicato in caso di stitichezza poiché l'aumento dei sali biliari nell'intestino favorisce la funzionalità enterica, grazie anche all'effetto  antinfiammatorio e rilassante la muscolatura liscia. Grazie al suo effetto antinfiammatorio e antimicotico è possibile utilizzarlo per trattare edemi o reumatismi ed è inoltre possibile impiegarlo per trattare le infezioni vaginali causate dai funghi della candida.
E’ un ottimo diuretico che favorisce l’eliminazione dell’acido urico e che contrasta ritenzione idrica e cellulite. Infine è leggermente sedativo a livello del sistema nervoso centrale.

La BARDANA  (Arctium lappa) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae che vanta proprietà diuretiche e depurative soprattutto. Grazie alla sua attività diuretica-drenante è in grado di eliminare le tossine accumulate, eliminare la ritenzione idrica e di conseguenza contrastare la cellulite. La Bardana vanta un’efficace attività di depurazione, è in grado infatti di stimolare la funzionalità epatica e biliare, in questo modo purifica fegato, pelle e sangue.
La sua azione depurativa fa sì che anche il metabolismo riesca a migliorare la sua attività e ridurre il peso corporeo risulterà più facile.
Grazie alla presenza di composti dotati di proprietà antibiotica, antibatterica ed antiflogistica è capace di risolvere problemi legati ad impurità come acne, foruncolosi, eczema ma è anche utilizzata per trattare forfora e psoriasi.
Risulta essere un buon remineralizzante e antiossidante per i sali che contiene, quali calcio, potassio, ferro e magnesio, oltre a vitamine del gruppo B; è capace quindi di rallentare l’invecchiamento cellulare e di ridurre le infiammazioni soprattutto a carico delle articolazioni.
Ha effetti positivi anche sulla glicemia, infatti contribuisce ad abbassare il tasso di zuccheri nel sangue, per questo è utilizzata nel trattamento del diabete.
La presenza di inulina determina una regolarizzazione dell’apparato intestinale con conseguente riduzione del gonfiore, oltre a svolgere un’azione di controllo dei livelli di colesterolo nel sangue.

La MENTA (Mentha piperita) è in grado di “ingannare” il corpo ed aiutare a dimagrire. Stimola le cellule del tessuto adiposo bianco a consumare i grassi producendo calore. Una delle strategie in grado di portare ad una riduzione del peso corporeo è proprio rappresentata dalla possibilità di aumentare il consumo dei grassi depositati nel tessuto adiposo. La menta ha inoltre effetti digestivi e diuretici. Il suo sapore altera quello dei cibi che mangiamo rendendoli meno gradevoli e quindi diminuendo il desiderio di mangiare

Il succo di SAMBUCO (Sambucus nigra) è un concentrato di fibre utile per perdere peso. Contiene molteplici principi attivi: glucosidi, oli essenziali, flavonoidi, tannini, pectine ( fibre idrosolubili molto efficaci per la riduzione del peso corporeo), acidi organici e oligoelementi minerali. È particolarmente utile per chi vuole affrontare un trattamento depurativo e come coadiuvante nelle diete dimagranti, soprattutto in presenza di stitichezza, anche occasionale. Questa gradevole bevanda, infatti, grazie al suo contenuto di fibre e acidi organici, aiuta la regolarità intestinale, stimola il metabolismo dei grassi e svolge un’azione drenante e antitossine.

EQUISETO o Coda cavallina (Equisetum arvense) è una pianta dotata di potente attività diuretica che, grazie alla presenza sinergica di Sali minerali ne migliorano l’azione, rendendola particolarmente indicata in caso di gonfiori, soprattutto di gambe, caviglie, e cellulite conseguenza diretta della ritenzione idrica. L’equiseto predispone il corpo a perdere peso ed è particolarmente adatto a chi sta seguendo una dieta dimagrante e desidera ottenere rapidamente i risultato senza perdere il giusto tono. È una fonte naturale di silicio, che partecipa attivamente nell’eliminazione delle scorie metaboliche (urea, acido urico, nicotina..) con effetto depurativo, inoltre stimola la produzione di collagene, sostanza fondamentale per mantenere il tono dei tessuti, per mantenere la pelle elastica e prevenire in tal modo la formazione di rughe. Grazie alla presenza di silicio è un valido supporto nei trattamenti di prevenzione dell’osteoporosi, in quanto va ad aumentare la densità ossea.

La foglia di BETULLA (Betula pendula) si impiega nel reumatismo, nella gotta, nella litiasi renale ( l’incremento della diuresi previene la formazione di renella) e come “lavaggio” nelle affezioni delle vie urinarie. Ma la grande indicazione della foglia di Betulla è quella riguardante il trattamento della cellulite ove riduce nettamente l’impastamento e la componente algica oltre a contrastare, grazie all’aumento della diuresi, la ritenzione idrica quasi sempre presente. Per queste sue peculiarità e per l’attività ipocolesterolemizzante che la caratterizza, rientra negli schemi terapeutici del trattamento del sovrappeso. L’impiego della Betulla è d’aiuto per depurare l’organismo dall’eccesso di tossine. Molte di queste sostanze dannose, infatti, vengono accumulate nel tessuto adiposo e liberate in circolo durante il dimagrimento. L’effetto diuretico risulta particolarmente utile anche per quelle persone che soffrono di leggera insufficienza venosa, con tendenza alla formazione di edemi negli arti inferiori. Quindi la Betulla è indicata per il trattamento della cellulite, per perdere peso e per depurarsi

La FUMARIA (Fumaria officinalis), nota anche con il nome di erba acetosa o fumosterno, è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Papaveraceae. I principi attivi della Fumaria, quelli che permettono di svolgere un’azione benefica sul nostro organismo, sono alcaloidi come l’acido fumarico, flavonoidi, fumarina, principi amari, sali minerali e acidi organici. Di solito la si impiega come regolatore del fegato e per la sua benefica azione sulla vescicola biliare; infatti la Fumaria è un anfocoleretico che regola il funzionamento del fegato e interviene sul flusso biliare. Quando la funzionalità biliare è difettosa, l’assunzione dei principi attivi di Fumaria può servire a ristabilire l’equilibrio, prevenendo la formazione dei calcoli biliari, migliorando la funzionalità epatica e alleviando disturbi come la cattiva digestione o altri fastidi gastrointestinali. L’amaro di questa pianta garantisce proprietà toniche per lo stomaco. A seconda del dosaggio, la Fumaria può essere utilizzata sia come tonico, sia come ipotensivo e possiede anche una spiccata azione diuretica e depurativa, stimolante di tutte le secrezioni organiche; facilita il drenaggio delle tossine, permette di attenuare le nausee nelle donne incinte e fa sparire il colorito giallastro. Ottimo diuretico, non solo viene utilizzata nelle cure depurative del fegato, ma viene usata anche per le cure depurative delle vie urinarie. La maggior parte di queste proprietà sono date dalla “fumarina”, un alcaloide che insieme a sali minerali, mucillagini e flavonoidi che regolano la pressione.
Infine la Fumaria attenua affezioni della pelle come eczema e cura le croste lattee nel neonato. Allevia le emicranie di origine epatobiliare e a lungo termine cura l’ arteriosclerosi. È un diaforetico leggero che favorisce la traspirazione e può essere utilizzato in caso di febbre.

L’INOSITOLO (vitamina B7) è una vitamina del gruppo B che viene prodotta in modo naturale dal corpo, ma la si può trovare anche in natura, nella verdura e in alcuni tipi di carne. Questa sostanza migliora la salute generale del corpo, permette di bruciare i grassi in eccesso e di perdere peso; è in grado di rimuovere ed eliminare l’adipe localizzato, in particolar modo dal fegato, diventando così un’efficace rimedio contro l’obesità. Sembra essere in grado di ridurre il colesterolo alto.
Favorisce inoltre la crescita dei capelli, rendendoli forti e lucenti, oltre a migliorare lo stato generale della pelle. È indicato per allontanare stati depressivi, disturbi ossessivo compulsivi e gli attacchi di panico. È indicato in caso di insonnia.

Il MAGNESIO è un elemento essenziale per la vita in quanto influenza molti enzimi necessari per l’energia di muscoli e nervi. È in grado inoltre di migliorare il sonno, di modulare la motilità intestinale e di apportare buon umore. È in grado di migliorare l’assorbimento di alcuni elementi fondamentali per l’organismo, come calcio, sodio, fosforo, potassio e vitamina D. Il Magnesio gluconato risulta peraltro essere molto interessante nel caso si voglia perdere peso in quanto è un valido supporto emotivo, elimina stanchezza e spossatezza, inoltre è in grado di ridurre la resistenza insulinica sfruttando gli zuccheri per apportare energia all’organismo. Grazie a questa sua ultima capacità è in grado di contrastare patologie come il diabete.

Il MANGANESE  è un’importante oligoelemento, considerato il “minerale del cervello” , in quanto favorisce le fisiologiche funzioni cerebrali, mantiene in salute i nervi, riduce la stanchezza e dona benessere.
Il Manganese è utile in caso di manifestazioni allergiche, in quanto va ad antagonizzare gli effetti dell’istamina causa di vasodilatazione, prurito, eczema, orticaria e difficoltà respiratorie.
Modula l’attività del sistema immunitario e favorisce le naturali difese dell’organismo verso agenti patogeni.
È implicato nell’attivazione di numerosi enzimi in particolare quelli deputati alle funzioni digestive, nell’assorbimento dei nutrienti, nella formazione dell’emoglobina, nella produzione di energia e sintesi del DNA e nella corretta secrezione di insulina. È essenziale per il metabolismo delle vitamine del gruppo B e del ferro, che risulta utile per curare l’anemia.
Il Manganese migliora l’assorbimento di nutrienti, per questo motivo ha un ruolo importante nella crescita, sia ossea che muscolare.
È un valido antiossidante, capace di contrastare l’attività dei radicali liberi causa del precoce invecchiamento cellulare e delle infiammazioni, così allontana il rischio di malattie degenerative, regola la pressione arteriosa e mantiene l’intero l’organismo in salute.
Il Manganese favorisce la formazione di collagene, proteina strutturale che va a formare pelle, tendini, cartilagini e membrane biologiche, in questo modo previene l’invecchiamento cutaneo e quindi la formazione di rughe.
Infine il Manganese è implicato nella formazione di ormoni sessuali coinvolti nella fertilità, riproduzione e allattamento.

Il POTASSIO vanta diverse proprietà, in particolare è indispensabile per il regolare funzionamento dei muscoli e per proteggere il sistema scheletrico. È un valido supporto nel contrastare la comparsa di inestetismi come la cellulite o il gonfiore localizzato soprattutto a livello delle gambe, in quanto favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

 

MODO D’USO: Agitare bene prima dell’uso. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino pari a 10 ml in un bicchiere d’acqua al mattino a digiuno e 1 la sera.

PERCHE’ USARLO?

  • Depurare l’organismo da scorie e tossine
  • Controllo del peso corporeo
  • Drenaggio dei liquidi in eccesso
  • Contrastare cellulite e ritenzione idrica
  • Monitorare i livelli di colesterolo e TG
  • Regolarizzare la pressione
  • Migliorare la digestione e contrastare disturbi gastro-intestinali
  • Antiossidante e antinfiammatorio
  • Contrastare la formazione di rughe
  • Buon tonico e remineralizzante
  • Migliorare lo stato di pelle, unghie e capelli

 

NOTE UTILI:

  • Senza dolcificanti artificiali
  • Senza coloranti aggiunti
Indicazioni e rimedi A
Acne
Adipe localizzato
Aerofagia
Antinfiammatori
Antinvecchiamento/Anti-age
Antiossidanti/anti-radicalici
Antirughe
Appetito (eccesso)
Artrite/Artrosi
Indicazioni e rimedi C
Caduta capelli
Calcoli biliari
Calcoli renali
Cellulite
Circolazione
Colesterolo
Colite
Colon irritabile
Cuore e arterie
Indicazioni e rimedi D
Depurazione
Dermatiti
Digestione lenta/difficile
Dimagrire
Disintossicazione
Diuresi
Diverticoli
Dolori articolari/reumatici
Dolori ossei
Drenaggio dei liquidi
Indicazioni e rimedi E
Eczema
Edema
Indicazioni e rimedi F
Fame nervosa
Fegato
Fragilità capillare
Indicazioni e rimedi G
Gambe pesanti
Gas intestinali
Gastrite
Glicemia
Gonfiore addominale
Grasso localizzato
Indicazioni e rimedi I
Infiammazioni
Invecchiamento
Indicazioni e rimedi L
Liquidi in eccesso
Indicazioni e rimedi M
Metabolismo lento
Meteorismo
Indicazioni e rimedi O
Osteoporosi
Indicazioni e rimedi P
Pancia gonfia (aerofagia)
Peso forma
Pressione
Problemi della pelle
Indicazioni e rimedi R
Reflusso gastrico
Remineralizzante
Reumatismi
Ritenzione idrica
Indicazioni e rimedi S
Sistema digerente
Indicazioni e rimedi T
Trigliceridi
Indicazioni e rimedi U
Unghie
Indicazioni e rimedi V
Vene varicose